info@ipaziabooks.com

RAFFAELE PISANI – ‘O POSTO MIO NUN È

L'ULTIMA SILLOGE DI UN GRANDE POETA NAPOLETANO CONTEMPORANEO

Contenuti

Indice
Presentazione
Io nun me fermo
Stazione
Doppo ‘o tramonto
Parole ‘e viento
Lassateme, però
Autunno
Villa Bellini
Riflessione
L’ommo è na cosa che passa
Me cerco
Sulo silenzio
So’ vivo
Senza Catene
Penziere piccerille
Mellune appise
Auciello
Mare, stasera
Certezza
Ottimismo
‘E rrundinelle
Strage di Capaci
Falcone – Borsellino
Fuitenne
Apparenza
‘A Befana
Nuvole
Zitte
Albero ‘e cerase
Pioggia ‘e luglio
Stanotte
Napule riggina
Suonno ‘e palomma
Pigliame ‘a mano
Uommene 81
Addo’ ce stanno ll’uommene
Cchiù passa ‘o tiempo
Note biografiche

————–

Raffaele Pisani – Poeta vernacolare napoletano, scrive versi fin da giovanissimo. La sua poesia Palomma ‘e primavera verrà inserita dal poeta e compositore E. A. Mario nella raccolta Piedigrotta (1960). Pisani resterà in contatto con il famoso artista, che gli farà da maestro, fino alla morte di Mario avvenuta nel 1961. Raffaele Pisani è autore di diverse sillogi, le quali muovono dalle tematiche religiose fino a farsi vere e proprie analitiche sociali, quando l’occhio acuto e preoccupato dell’io-lirico non manca di soffermarsi sulla più difficile attualità regionale e nazionale.

 

 

_____________________

Acquisti multipli?! Ordina QUI a prezzo scontato!